Progetti

Lavorare insieme per un sistema sanitario più equo

Promozione di conoscenze specialistiche attraverso formazione continua e corsi di perfezionamento.

  • 1a edizione della Summer School "Salute dei rifugiati e dei migranti" organizzata dall'Inselspital ad agosto/settembre 2022. Focus sugli operatori sanitari. Swiss Symposium on Refugee and Migrant Health 2a edizione della Summer School "Health Equity in Chaotic Times: Old Challenges, New Approaches" organizzata da Unisanté nel settembre 2022 in collaborazione con Unil, UCL (University College London), OMS e SDC. Focus su studenti e ricercatori nei settori della salute e delle scienze sociali. Summer Schools Health Equity
  • CAS en Santé et Diversité: collaborazione tra Unisanté e UniGE. Inserisci collegamento! Sante divers
  • Progetto ANP "Transcultural care" per consulenza e supporto nel campo della pratica con l'obiettivo di un supporto proattivo del personale di cura grazie all'anticipazione e alla diagnosi precoce dei problemi transculturali. 

Attività di promozione dell'interpretariato interculturale

  • Promuovere una posizione comune sull'interpretariato interculturale per sensibilizzare e fornire informazioni sull'argomento (Inserire un collegamento al documento).
  • Documentare studi di casi pratici che consentano agli operatori sanitari di acquisire familiarità con i servizi di interpretariato forniti sotto forme diverse (telefonicamente, via video o tramite strumenti digitali.
  • Sensibilizzazione e formazione degli operatori sanitari sull'uso degli interpreti e degli strumenti di comunicazione.
  • Sensibilizzazione e formazione degli operatori sanitari sull'uso degli interpreti e degli strumenti di Misure di comunicazione audiovisiva:
  • Ad esempio sviluppo di video multilingue per l'educazione in anestesia e radiologia (MRI, CT) nonché campagna di comunicazione audiovisiva per pazienti allofoni sviluppata e implementata sul tema "Aha, ora capisco". I pazienti vengono informati sui servizi di traduzione esistenti.comunicazione.

Promuovere le pari opportunità e l'integrazione dei gruppi di popolazione svantaggiati.

  • Sviluppo di linee guida per il trattamento delle persone con problemi di udito.
  • Sensibilizzazione dei professionisti per trattare con le persone non udenti. Corsi di formazione per professionisti. Preparazione di volantini "Interazione con persone con disabilità uditive".
  • Salute mentale delle persone con realtà migratoria. Creazione di un centro di coordinamento per la salute mentale dei migranti nel cantone di Vaud. Condivisione delle migliori pratiche, rapporti regolari con i partner e l'Ufficio della sanità pubblica per rendere l'assistenza più agevole.
  • Presentazioni e promozioni della rete di assistenza RESAMI istituita nel cantone di Vaud per gli operatori sanitari che lavorano con i richiedenti asilo.
  • RESAMI (Rete per la Salute e la Migrazione). Presentazioni e promozioni della rete di assistenza RESAMI istituita nel cantone di Vaud per gli operatori sanitari che lavorano con i richiedenti asilo.
  • Gli istituzioni sanitari stanno lavorando sul concetto di linguaggio facile per migliorare la comunicazione con i pazienti e le famiglie di lingua straniera e/o con scarse capacità di lettura. In alcuni ospedali si svolgono workshop ed eventi informativi per i professionisti.